AMICI TUTTI… NEWS NEWS NEWS …DA CONDIVIDERE!!!

12049476_860918794016311_1537732516206734964_n
Come sapete da poco siamo genitori della nostra piccola Amelia, e questo di per se basterebbe a renderci le persone più felici del mondo.
Ma un’altra novità ci ha travolto ed ha contribuito a rendere questo momento particolare ancora più bello.
Grazie a FoodLab abbiamo una nuova opportunità di esplorare la tradizione piemontese, di raccontarla e di prepararla, con la stessa intensità, ma in una location davvero suggestiva.
Insomma potremo fare quello che più ci viene meglio, mettere in tavola la passione per la buona cucina.
E’ con grande piacere quindi che vi invitiamo sabato 31 e domenica 1 all’inaugurazione di tɛrra, la Scuola Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, che avrà casa nel Castello di Roddi e di cui noi dell’Acciuga saremo parte attiva!
Saranno due giornate Open Day con visite guidate e degustazioni. Inaugurano con noi Tartuflanghe : Tartufi Bianchi e Strade del Barolo; ci hanno coinvolti gli amici della Barolo & Castles Foundation a cui il Comune di Roddi ha affidato le cucine del castello. Faremo nelle Langhe quello che da 10 anni FoodLab fa nella sua sede di Torino.
Grazie per condividere!
Ettore e Alessia
foto di FoodLab.
foto di FoodLab.
foto di FoodLab.
Annunci

I Plin ”Polenta + Concia + Salsiccia”

Cosa c’e di meglio con questi primi intensi freddi che un bel piatto di polenta e salsiccia?

Non potevamo farci sfuggire l’occasione ed abbiamo quindi pensato ad una presentazione originale che ci permettesse di servire questo tipico secondo con le vesti di un gustoso e raffinato primo.

Abbiamo infatti nascosto nei Plin la polenta aromatizzata al tartufo e conciata con toma di langa, caprino di Roccaverano e fontina, preparato una gustosa spuma al parmigiano e adagiato al centro del piatto una succulenta quenelle di salsiccia di Bra, cruda come vuole tradizione.

Appena saltati in padella con un filo d’olio e serviti caldi, regalano al palato la sensazione di un morbido ripieno con il profumo intenso del tartufo, da gustare con la spuma che pian piano si scioglie e la salsiccia che, con le sue note sapide e delicate, impreziosisce ogni boccone.

” Polenta e Salsiccia” Plin ripieni di polenta concia con crema di parmigiano e quenelle di salsiccia di Bra.

” Polenta e Salsiccia”
Plin ripieni di polenta concia con crema di parmigiano e quenelle di salsiccia di Bra.

Carpioni

carpione

Un piatto estivo fresco ed agrodolce, di quelli che ti ricordano le domeniche al mare con i nonni e il loro baracchino stracolmo di squisitezze in cui il carpione non poteva mai mancare.

Quello che vi proponiamo è un delicatissimo carpione alla Favorita di pollo, zucchine, uova di quaglia ed acciughe marinate al Dogliani con favette fresche, pomodori confit, Castelrosso e miele. Per spaziare a 360° le colline delle Langhe.

 

 

 

Quando il rosso è di scena

 

menu rosso dipinto di rosso

Una bella giornata primaverile, la fiera delle ciliegie ,un flauto ed un violino sotto gli alberi e la carica di un attore spumeggiante,

metteteci gli amici di Cantina LeViti con i loro ottimi vini e la nostra voglia di stupire con piatti eccentrici e colorati

ed avrete come risultato una meravigliosa giornata di puri piaceri!

Per chi non è riuscito a passare un breve resoconto delle portate offerte e state tranquilli… Stiamo già pensando al prossimo appuntamento!

Grazie di cuore a Paola Dusio ed Elena Gallafrio per l’accompagnamento musicale e ad Enrico Dusio per i divertenti monologhi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

 

La Scarpetta “Rusa”

 

scarpetta rusa

Eccomi di nuovo con un piatto dedicato al Fronte di Liberazione della Scarpetta, l’insalata “Russa”

Ed eccomi di nuovo a sfidare la logica Occamista, se controcorrente, interpreto questo piatto da verace piemontese, essendo rimasto affascinato dalla teoria di  una corrente minore che attribuisce la ricetta originale non a Olivier, cuoco francese d’istanza a Mosca, ma a  un cuoco piemontese di Casa Savoia che, alla fine dell’Ottocento, in occasione della visita dei rappresentanti degli stati dell’antica Russia, volle rendere omaggio agli invitati, le cui origini spaziavano dall’Europa all’Asia, preparando un’insalata con tutte le verdure disponibili nei giardini reali, diverse e variegate, legandole con una salsa.

Da tris, e bis, e nipote e figlio di albesi, per me è sempre stata quel bel piatto colorato preparato con carote, patate, piselli ed uova in un mare di maionese fatta in casa. Dolce e profumato, fresco e saporito che terminava con una succulenta scarpettata.

Alla tradizione familiare ho voluto aggiungere il “Russ”, il rosso, che sembra averne influenzato il nome. Infatti scavando, si ritrovano molte ricette in cui si usava anche la barbabietola, che tingeva la maionese.

Ecco quindi una maionese acida aromatizzata alla barbabietola, con vellutata di carote e cipolle, purea di patate e crema di piselli.

Buona scarpetta a tutti

chef ruso

 

Pollo alla Marengo

pollo alla marengo

Ecco un piatto “storico”!

In senso stretto, perchè segna una vittoria importante nella campagna napoleonica in suolo italiano contro gli Austriaci, tanto importante che, per suo volere, dopo la morte, il corpo dell’imperatore fu avvolto nel mantello blu che indossava a Marengo!

In senso lato perchè trascina dietro di se tante variegate storie.

Sembra infatti che la sua creazione sia stato un tentativo estemporaneo di un cuoco francese, Dunand, di improvvisare una cena al Bonaparte per celebrare la suddetta grande vittoria.

Lo Chef dell’Imperatore, con i carri delle derrate alimentari ormai vuoti, raccattò un pollo. Lo infarinò e  scottò in padella , con olio, noce moscata e pepe. Rendendosi conto della semplicità della ricetta che stava proponendo, tirò fuori dalla manica l’asso che lo avrebbe reso un piatto degno di un sovrano vincitore. Continua a leggere

Uova in Raviolo con Asparagi

L’uovo in raviolo è una delle nostre specialità. Il tuorlo fondente dell’uovo in un nido di spinaci, parmigiano e ricotta del contadino, tra due sfoglie di pasta fresca. In questa versione accompagnato da una salsa di Asparagi e nocciole con punte saltate nella salsa di soia…

uova in raviolo con asparagi

 

Qualche consiglio… Continua a leggere

MENU’ DI PASQUA APRILE 2014

L’Acciuga nel Bosco presenta: Menù di Pasqua 2014